conversazioni

Mi aggiro smarrito tra gli scaffali della libreria, una selva di nomi sconosciuti mi guarda torva. Copertine ammiccanti cercano di sedurmi mentre titoli bramosi si dannano per attirare la mia attenzione.  – Questo scrittore chi è? Eppure il nome non mi è nuovo, o forse ha lo stesso cognome di un calciatore? Boh! – Comincio a sudare, mi sento a disagio la testa mi gira, improvvisamente cala da dietro, sulla mia spalla, una mano – desiderà? – Nono lo so, non so cosa desidero, volevo un libro – uno in particolare? – Sì, bello…..possibilmente.

Tralasciamo l’offerta dei supermercati, le edicole e siti vari o “print on demand”. E’ una mia impressione o oramai tutti pubblicano qualcosa? In questo mare sconfinato la possibilità statistica di imbattersi in un opera d’ arte si riduce sempre più. Molti scrivono e pochi leggono. Siamo sicuri che più libri facciano bene alla letteratura?

Annunci

3 risposte a conversazioni

  1. Giancarlo Terzi ha detto:

    Sinceramente, sui due piedi, non saprei che posizione prendere: mi illumina però una bella intervista a Nanni Balestrini sul “Venerdì” di Repubblica uscito oggi.
    Cito un passaggio che mi sembra significativo: “Le personalità dei gradi editori sono quasi tutte scomparse. Le redini sono passate ai manager. Magari provenienti da aziende meccaniche o alimentari. L’imperativo degli incassi si è assolutizzato, non lasciando spazio a nient’altro. Si parla tanto di investire su ricerca e innovazione: anche gli editori dovrebbero farlo. Allevando gli autori come nei vivai del calcio”.

  2. cagnassa ha detto:

    unico spettatore pagante alla presentazione balneare di istriana blues di ceres, ho 51 anni e mi intriga molto lo spettacolo domatore squali di domani sera anche se o forse proprio perché non ho capito fino in fondo che roba è, e mi chiedevo se potrebbe essere adatto anche a mia figlia di 4 anni, gabbie di ferro a parte… magari giancarlo terzi mi sa rispondere… grazie per tempestiva risposta, ciao, luca spallanzani

  3. giuseppe ha detto:

    avete una mailinglist ? tutte le volte che entro nel vostro sito è troppo tardi per l’ultimo evento e troppo presto per il prossimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...